Card image cap

Le spiagge più belle d’Abruzzo: ecco quelle da segnare in agenda

Avete mai preso in considerazione le spiagge abruzzesi per la vostra prossima vacanza? Noi di Cocobuk siamo qui per indicarvi le spiagge più belle d’Abruzzo tra cui trovare la meta perfetta per vacanze più o meno lunghe. Scopritele assieme a noi.

Chi non ama il turismo di massa qui potrà trovare la sua dimensione, tra natura e paesaggi che non hanno nulla da invidiare a molti più blasonati. Scoprire questa regione attraverso le sue spiagge permette di catturarne l’anima, così da innamorarsene perdutamente.

La costa abruzzese: caratteristiche

A chi vuole trascorrere delle vacanze al mare in Abruzzo farà piacere sapere che la costa abruzzese è eterogenea. Oltre 170 km di costa che sono racchiusi tra i fiumi Tronto e Trigno.

Idealmente possiamo dividerla in due zone. La prima va dal confine con la regione Marche e arriva fino ad Ortona. In questa prima zona si trova il litorale abruzzese sabbioso. La zona sud d’Abruzzo è, invece, caretterizzata da tratti alti e scogliosi. Quest’ultima è nota anche come Costa dei Trabocchi che senza dubbio è il polo turistico di maggior interesse.

Qui si incontrano circa 20 trabocchi in un percorso lungo 40 km. Alcuni di essi sono stati abbandonati mentre altri sono stati recentemente riconvertiti in ristoranti tipici molto gettonati dai turisti italiani e stranieri per l’esperienza suggestiva che permettono di fare.

Le spiagge più belle d’Abruzzo: le nostre preferite

Tante le spiagge più belle d’Abruzzo, sia in una zona che nell’altre. Sceglierne solo alcune è sempre complesso, ma abbiamo voluto creare una lista delle più interessanti della regione.

Le spiagge abruzzesi sabbiose

Partiamo dalla zona sabbiosa del litorale abruzzese. Qui si trovano molte delle spiagge più belle d’Abruzzo.

La Spiaggia di Cologna è perfetta per chi ama la natura selvaggia. Sorge a pochi km dalla Riserva Naturale del Borsacchio ed è nota per la sua vegetazione naturale tipica del luogo. Leccio e Pino d’Aleppo qui sono di casa.  

Anche la Spiaggia di Roseto degli Abruzzi è tra le più belle della regione, ma questa è anche molto più conosciuta della precedente. Qui ci sono alcuni degli stabilimenti balneari abruzzesi più belli e confortevoli ma anche zone libere. Roseto è la meta perfetta per chi va in vacanza con famiglia e bambini. Questa zona, infatti, ha ricevuto più volte la Bandiera Verde e questo attesta che i pediatri la consigliano anche per i più piccoli.

Rimanendo in provincia di Teramo troviamo altre delle spiagge più belle d’Abruzzo. Segnaliamo la Spiaggia di Pineto, nota per la sua distesa di sabbia dorata e per il suo mare cristallino che fa da cornice a una splendida pineta che si apre alle spalle della spiaggia. Qui si trovano stabilimenti balneari ma anche tratti di spiaggia libera. Chiunque può trovare il suo posto al sole. Questa è anche una delle mete preferite da chi ama lo snorkeling e gli sport d’acqua.

Molto bella anche la Spiaggia di Torre Cerrano, che prende il nome dall’omonima costruzione posta a guardia di questo pezzo di litorale. Questa è un’area marina protetta ed è per questo che è frequentata da chi ama natura e relax. Un vero spettacolo della natura dove è possibile osservare, sempre da lontano e con le dovute precauzioni, diverse specie di uccelli che scelgono queste dune per nidificare.

In provincia di Chieti troviamo, invece, la spiaggia di Punta Ferruccio che sorge proprio nei pressi di un’altra riserva naturale, quella dei Ripari di Giobbe. Qui si trova una bellissima distesa di spiaggia dorata e un mare meraviglioso. Qua e là spunta qualche scoglio che rende il tutto ancora più suggestivo. Amanti delle spiagge tranquille e con fondali bassi e perfetti anche per i bimbi, questo è il posto che fa per voi.

Le spiagge più belle d’Abruzzo rocciose e le calette

Non solo sabbia, ma anche calette nascosto e spiagge più impervie. Proseguiamo con il nostro elenco delle spiagge più belle d’Abruzzo.

Poca sabbia e tanti scogli per la piccola Caletta di Torricella che si trova sempre in provincia di Chieti. Amata dai sub, questa spiaggia è perfetta soprattutto per chi ama stare al riparo dal vento proprio per la sua conformazione e per gli alti scogli che delimitano la zona. Un vero spettacolo della natura.

La Spiaggia di Cavalluccio, che sorge sul litorale di Fossacesia Marina, è una caletta ciottolosa famosa soprattutto per la presenza del Trabocco Punta Cavalluccio e del Trabocco Punta Rocciosa. Le acque sono pulite e i fondali bassi le rendono family friendly.

Continuando sempre lungo la Costa dei Trabocchi è possibile trovare anche Cala Turchino famosa anch’essa per la presenza di un trabocco che spunta proprio da un mare turchino. Un incanto che ben si sposa con il cielo azzurro dei mesi più caldi. Ricordiamo che questo è uno dei trabocchi più noti, poiché citato da D’Annunzio.

Questa parte di litorale abruzzese è più selvaggio e incontaminato ma non per questo proibitivo. Come visto quasi tutte le spiagge più belle d’Abruzzo sono facilmente raggiungibili anche da famiglie con bambini piccoli, grazie ai fondali bassi e a un mare da favola.

Non solo. La zona è anche perfetta per chi ama lo sport a 360°. Oltre allo snorkeling e agli sport d’acqua, qui è possibile anche fare lunghe passeggiate in bicicletta o percorsi di trekking alla scoperta delle zone più belle dell’Abruzzo.

Ricordiamo anche che qui sorgono alcuni dei borghi più belli d’Italia come, ad esempio, GuardiagreleCrecchio San Vito ChietinoRocca San Giovanni per chi desidera rimanere nella zona marittima.

L’Abruzzo è una regione tutta da scoprire e regala tanto a chi la visita.

 

 

Strutture disponibili a chieti
Qui trovi una selezione di stabilimenti balneari registrati su Cocobuk.com vicino alla struttura che hai cercato.
Card image cap

Le spiagge più belle d’Abruzzo: ecco quelle da segnare in agenda

Avete mai preso in considerazione le spiagge abruzzesi per la vostra prossima vacanza? Noi di Cocobuk siamo qui per indicarvi le spiagge più belle d’Abruzzo tra cui trovare la meta perfetta per vacanze più o meno lunghe. Scopritele assieme a noi.

Chi non ama il turismo di massa qui potrà trovare la sua dimensione, tra natura e paesaggi che non hanno nulla da invidiare a molti più blasonati. Scoprire questa regione attraverso le sue spiagge permette di catturarne l’anima, così da innamorarsene perdutamente.

La costa abruzzese: caratteristiche

A chi vuole trascorrere delle vacanze al mare in Abruzzo farà piacere sapere che la costa abruzzese è eterogenea. Oltre 170 km di costa che sono racchiusi tra i fiumi Tronto e Trigno.

Idealmente possiamo dividerla in due zone. La prima va dal confine con la regione Marche e arriva fino ad Ortona. In questa prima zona si trova il litorale abruzzese sabbioso. La zona sud d’Abruzzo è, invece, caretterizzata da tratti alti e scogliosi. Quest’ultima è nota anche come Costa dei Trabocchi che senza dubbio è il polo turistico di maggior interesse.

Qui si incontrano circa 20 trabocchi in un percorso lungo 40 km. Alcuni di essi sono stati abbandonati mentre altri sono stati recentemente riconvertiti in ristoranti tipici molto gettonati dai turisti italiani e stranieri per l’esperienza suggestiva che permettono di fare.

Le spiagge più belle d’Abruzzo: le nostre preferite

Tante le spiagge più belle d’Abruzzo, sia in una zona che nell’altre. Sceglierne solo alcune è sempre complesso, ma abbiamo voluto creare una lista delle più interessanti della regione.

Le spiagge abruzzesi sabbiose

Partiamo dalla zona sabbiosa del litorale abruzzese. Qui si trovano molte delle spiagge più belle d’Abruzzo.

La Spiaggia di Cologna è perfetta per chi ama la natura selvaggia. Sorge a pochi km dalla Riserva Naturale del Borsacchio ed è nota per la sua vegetazione naturale tipica del luogo. Leccio e Pino d’Aleppo qui sono di casa.  

Anche la Spiaggia di Roseto degli Abruzzi è tra le più belle della regione, ma questa è anche molto più conosciuta della precedente. Qui ci sono alcuni degli stabilimenti balneari abruzzesi più belli e confortevoli ma anche zone libere. Roseto è la meta perfetta per chi va in vacanza con famiglia e bambini. Questa zona, infatti, ha ricevuto più volte la Bandiera Verde e questo attesta che i pediatri la consigliano anche per i più piccoli.

Rimanendo in provincia di Teramo troviamo altre delle spiagge più belle d’Abruzzo. Segnaliamo la Spiaggia di Pineto, nota per la sua distesa di sabbia dorata e per il suo mare cristallino che fa da cornice a una splendida pineta che si apre alle spalle della spiaggia. Qui si trovano stabilimenti balneari ma anche tratti di spiaggia libera. Chiunque può trovare il suo posto al sole. Questa è anche una delle mete preferite da chi ama lo snorkeling e gli sport d’acqua.

Molto bella anche la Spiaggia di Torre Cerrano, che prende il nome dall’omonima costruzione posta a guardia di questo pezzo di litorale. Questa è un’area marina protetta ed è per questo che è frequentata da chi ama natura e relax. Un vero spettacolo della natura dove è possibile osservare, sempre da lontano e con le dovute precauzioni, diverse specie di uccelli che scelgono queste dune per nidificare.

In provincia di Chieti troviamo, invece, la spiaggia di Punta Ferruccio che sorge proprio nei pressi di un’altra riserva naturale, quella dei Ripari di Giobbe. Qui si trova una bellissima distesa di spiaggia dorata e un mare meraviglioso. Qua e là spunta qualche scoglio che rende il tutto ancora più suggestivo. Amanti delle spiagge tranquille e con fondali bassi e perfetti anche per i bimbi, questo è il posto che fa per voi.

Le spiagge più belle d’Abruzzo rocciose e le calette

Non solo sabbia, ma anche calette nascosto e spiagge più impervie. Proseguiamo con il nostro elenco delle spiagge più belle d’Abruzzo.

Poca sabbia e tanti scogli per la piccola Caletta di Torricella che si trova sempre in provincia di Chieti. Amata dai sub, questa spiaggia è perfetta soprattutto per chi ama stare al riparo dal vento proprio per la sua conformazione e per gli alti scogli che delimitano la zona. Un vero spettacolo della natura.

La Spiaggia di Cavalluccio, che sorge sul litorale di Fossacesia Marina, è una caletta ciottolosa famosa soprattutto per la presenza del Trabocco Punta Cavalluccio e del Trabocco Punta Rocciosa. Le acque sono pulite e i fondali bassi le rendono family friendly.

Continuando sempre lungo la Costa dei Trabocchi è possibile trovare anche Cala Turchino famosa anch’essa per la presenza di un trabocco che spunta proprio da un mare turchino. Un incanto che ben si sposa con il cielo azzurro dei mesi più caldi. Ricordiamo che questo è uno dei trabocchi più noti, poiché citato da D’Annunzio.

Questa parte di litorale abruzzese è più selvaggio e incontaminato ma non per questo proibitivo. Come visto quasi tutte le spiagge più belle d’Abruzzo sono facilmente raggiungibili anche da famiglie con bambini piccoli, grazie ai fondali bassi e a un mare da favola.

Non solo. La zona è anche perfetta per chi ama lo sport a 360°. Oltre allo snorkeling e agli sport d’acqua, qui è possibile anche fare lunghe passeggiate in bicicletta o percorsi di trekking alla scoperta delle zone più belle dell’Abruzzo.

Ricordiamo anche che qui sorgono alcuni dei borghi più belli d’Italia come, ad esempio, GuardiagreleCrecchio San Vito ChietinoRocca San Giovanni per chi desidera rimanere nella zona marittima.

L’Abruzzo è una regione tutta da scoprire e regala tanto a chi la visita.

 

 

Strutture disponibili a chieti
Qui trovi una selezione di stabilimenti balneari registrati su Cocobuk.com vicino alla struttura che hai cercato.