Card image cap

Smart working al mare in Italia: ecco dove

Lavorare in smart working al mare? Per molti è un sogno, ma quello che vogliamo dire oggi è che si può tramutare in realtà.

Ebbene sì, abbiamo selezionato una serie di destinazioni vista mare perfette per chi lavora da remoto. Scopriamole insieme.

Il fenomeno dello smart working in Italia

Dal 2020 sentiamo parlare sempre più spesso di smart working in Italia. Il motivo è legato alla pandemia da Covid-19, ma possiamo dire che anche in questo 2022 con l’allentamento progressivo delle restrizioni c’è chi continua a preferire il lavoro in smart working e non vuole saperne di tornare in ufficio.

Ripercorriamo un po’ le tappe che hanno portato al boom di questa modalità di lavoro. Ricordiamo che lo smart working è stato inserito come modalità di lavoro obbligatoria, naturalmente quando possibile e non per le attività di prima necessità, in quello che è l’ormai noto Decreto Italia (D. L n. 18 del 17 Marzo 2020).

Lo smart working ha preso piede sia nel settore pubblico che in quello privato. Proprio in questo caso è stato prorogato più volte fino al 31 Luglio 2021. Da quel momento, però, per molti è una libera scelta.

In molti hanno capito che lavorare da remoto è preferibile poiché non avere l’obbligo di recarsi tutti i giorni in ufficio permette di lavorare da casa o, perché no, anche vista mare. Per questo motivo, ove possibile e quando concordato con i datori di lavoro, ancora oggi sono tantissimi i lavoratori che hanno deciso di fare questa scelta.

Solitamente erano i liberi professionisti a lavorare in smart working, mentre oggi la platea degli estimatori si allarga. Si deve anche ricordare che l’attuale normativa, in vigore dal 1 Aprile 2022, prevede che lo smart working possa essere richiesto e accordato per i lavoratori fragili che lavorano nel privato o nel mondo della pubblica amministrazione. Questa possibilità viene attualmente riconosciuta fino al 30 Giugno 2022.

Le mete da preferire per lo smart working al mare in Italia

Dopo aver spiegato di cosa si parla e approfondito il perché del successo del fenomeno è arrivato il momento più atteso. Quello in cui elenchiamo una serie di mete per fare smart working al mare in Italia. Carta e penna alla mano, i suggerimenti stanno per arrivare e saranno tanti.

C’è chi ha bisogno solo di una connessione internet, chi preferisce avere a portata di mano gli spazi organizzati di un coworking e chi, invece, necessita di sale riunioni. In tutti i casi è possibile trovare la soluzione più indicata per le proprie esigenze e questo vale anche quando si vuole una bella vista mare.

lavoratori agili amano lavorare lontano da casa e spesso la meta perfetta è a due passi da una bella spiaggia o dalle acque cristalline. Da questo punto di vista la costa italiana ha molto da offrire. Che si tratti della zona Adriatica, Tirrenica, Ionica o perché no del Mar Ligure poco importa. Quello che conta è guardare fuori dalla finestra del proprio ufficio provvisorio e vedere il mare.

Oggi come oggi ci sono degli stabilimenti balneari organizzati per lo smart working, degli hotel che offrono dei pacchetti pensati proprio per i lavoratori agili, dei coworking vista mare e molto altro ancora. Per chi sceglie di lavorare così c’è l’imbarazzo della scelta.

Sì, ma ora la domanda è: dove? 

In ogni regione italiana che affaccia sul mare ci sono delle possibilità di fare smart working e godersi paesaggio, sole e bellezza. La Riviera Romagnola da questo punto di vista è sempre un passo avanti. Sono tanti gli stabilimenti balneari che permettono di effettuare lo smart working direttamente in spiaggia, così come ci sono anche i cosiddetti smart working hotel nati proprio per venire incontro alle esigenze di tutti gli smart worker che scelgono questa zona come meta perfetta.

Anche la Liguria non ha nulla da invidiare. Qui si possono trovare residence con wi-fi che permettono di lavorare al meglio, potendo usufruire anche di tutta la privacy che si potrebbe avere a casa propria.

Mete apprezzate dagli smart worker anche Sicilia e Sardegna. Le due isole principali del nostro Paese sono anche ideali per chi ha voglia di lavorare godendosi dei paesaggi paradisiaci e tutta la comodità di poter stare a due passi dal mare. Tante le facilities anche in queste zone.

Lo stesso discorso si può fare, ad esempio, per la Puglia. Tra Valle d’ItriaCosta dei TrulliGargano, Salento c’è l’imbarazzo della scelta. Trovare la propria soluzione per smart working vista mare è più semplice che mai. Anche in questo caso si possono trovare residence, case vacanze dotate di connessioni wi-fi velocissime, stabilimenti balneari attrezzati al meglio per chi ha l’esigenza di lavorare in spiaggia.

Per chi non vuole perdere l’occasione di stare a due passi dalla Costiera Amalfitana consigliamo di prendere in considerazione tutte le soluzioni per smart working a mare della zona. Anche Salerno e la stessa Napoli sono molto attrezzate per venire incontro alle esigenze dei lavoratori agili.

Cosa scegliere e come trovare la propria meta

Per scegliere la meta migliore è necessario capire di cosa si ha bisogno. Di certo avere una connessione internet veloce e stabile aiuta non poco, soprattutto chi deve utilizzare dei programmi specifici che richiedono una certa stabilità. Naturalmente, in base alle proprie esigenze, si può optare anche per una connessione portatile ma di solito le location studiate proprio per gli smart worker offrono tutto il necessario.

Importante anche la privacy. Chi lavora ha bisogno di farlo in maniera attenta e con concentrazione. Sono da preferire quelle strutture che permettono di avere a propria disposizione degli spazi specifici, poco rumorosi e perché no privati. In questo modo si potrà produrre al meglio e si potranno anche effettuare delle riunioni online senza problemi e senza interruzioni.

Lo smart working al mare è un sogno realizzabile, proprio come si nota. Di sicuro con l’estate ormai alle porte sono in tanti a cercare la soluzione migliore per poter trasformare un sogno in realtà.

Strutture disponibili a
Qui trovi una selezione di stabilimenti balneari registrati su Cocobuk.com vicino alla struttura che hai cercato.
Card image cap

Smart working al mare in Italia: ecco dove

Lavorare in smart working al mare? Per molti è un sogno, ma quello che vogliamo dire oggi è che si può tramutare in realtà.

Ebbene sì, abbiamo selezionato una serie di destinazioni vista mare perfette per chi lavora da remoto. Scopriamole insieme.

Il fenomeno dello smart working in Italia

Dal 2020 sentiamo parlare sempre più spesso di smart working in Italia. Il motivo è legato alla pandemia da Covid-19, ma possiamo dire che anche in questo 2022 con l’allentamento progressivo delle restrizioni c’è chi continua a preferire il lavoro in smart working e non vuole saperne di tornare in ufficio.

Ripercorriamo un po’ le tappe che hanno portato al boom di questa modalità di lavoro. Ricordiamo che lo smart working è stato inserito come modalità di lavoro obbligatoria, naturalmente quando possibile e non per le attività di prima necessità, in quello che è l’ormai noto Decreto Italia (D. L n. 18 del 17 Marzo 2020).

Lo smart working ha preso piede sia nel settore pubblico che in quello privato. Proprio in questo caso è stato prorogato più volte fino al 31 Luglio 2021. Da quel momento, però, per molti è una libera scelta.

In molti hanno capito che lavorare da remoto è preferibile poiché non avere l’obbligo di recarsi tutti i giorni in ufficio permette di lavorare da casa o, perché no, anche vista mare. Per questo motivo, ove possibile e quando concordato con i datori di lavoro, ancora oggi sono tantissimi i lavoratori che hanno deciso di fare questa scelta.

Solitamente erano i liberi professionisti a lavorare in smart working, mentre oggi la platea degli estimatori si allarga. Si deve anche ricordare che l’attuale normativa, in vigore dal 1 Aprile 2022, prevede che lo smart working possa essere richiesto e accordato per i lavoratori fragili che lavorano nel privato o nel mondo della pubblica amministrazione. Questa possibilità viene attualmente riconosciuta fino al 30 Giugno 2022.

Le mete da preferire per lo smart working al mare in Italia

Dopo aver spiegato di cosa si parla e approfondito il perché del successo del fenomeno è arrivato il momento più atteso. Quello in cui elenchiamo una serie di mete per fare smart working al mare in Italia. Carta e penna alla mano, i suggerimenti stanno per arrivare e saranno tanti.

C’è chi ha bisogno solo di una connessione internet, chi preferisce avere a portata di mano gli spazi organizzati di un coworking e chi, invece, necessita di sale riunioni. In tutti i casi è possibile trovare la soluzione più indicata per le proprie esigenze e questo vale anche quando si vuole una bella vista mare.

lavoratori agili amano lavorare lontano da casa e spesso la meta perfetta è a due passi da una bella spiaggia o dalle acque cristalline. Da questo punto di vista la costa italiana ha molto da offrire. Che si tratti della zona Adriatica, Tirrenica, Ionica o perché no del Mar Ligure poco importa. Quello che conta è guardare fuori dalla finestra del proprio ufficio provvisorio e vedere il mare.

Oggi come oggi ci sono degli stabilimenti balneari organizzati per lo smart working, degli hotel che offrono dei pacchetti pensati proprio per i lavoratori agili, dei coworking vista mare e molto altro ancora. Per chi sceglie di lavorare così c’è l’imbarazzo della scelta.

Sì, ma ora la domanda è: dove? 

In ogni regione italiana che affaccia sul mare ci sono delle possibilità di fare smart working e godersi paesaggio, sole e bellezza. La Riviera Romagnola da questo punto di vista è sempre un passo avanti. Sono tanti gli stabilimenti balneari che permettono di effettuare lo smart working direttamente in spiaggia, così come ci sono anche i cosiddetti smart working hotel nati proprio per venire incontro alle esigenze di tutti gli smart worker che scelgono questa zona come meta perfetta.

Anche la Liguria non ha nulla da invidiare. Qui si possono trovare residence con wi-fi che permettono di lavorare al meglio, potendo usufruire anche di tutta la privacy che si potrebbe avere a casa propria.

Mete apprezzate dagli smart worker anche Sicilia e Sardegna. Le due isole principali del nostro Paese sono anche ideali per chi ha voglia di lavorare godendosi dei paesaggi paradisiaci e tutta la comodità di poter stare a due passi dal mare. Tante le facilities anche in queste zone.

Lo stesso discorso si può fare, ad esempio, per la Puglia. Tra Valle d’ItriaCosta dei TrulliGargano, Salento c’è l’imbarazzo della scelta. Trovare la propria soluzione per smart working vista mare è più semplice che mai. Anche in questo caso si possono trovare residence, case vacanze dotate di connessioni wi-fi velocissime, stabilimenti balneari attrezzati al meglio per chi ha l’esigenza di lavorare in spiaggia.

Per chi non vuole perdere l’occasione di stare a due passi dalla Costiera Amalfitana consigliamo di prendere in considerazione tutte le soluzioni per smart working a mare della zona. Anche Salerno e la stessa Napoli sono molto attrezzate per venire incontro alle esigenze dei lavoratori agili.

Cosa scegliere e come trovare la propria meta

Per scegliere la meta migliore è necessario capire di cosa si ha bisogno. Di certo avere una connessione internet veloce e stabile aiuta non poco, soprattutto chi deve utilizzare dei programmi specifici che richiedono una certa stabilità. Naturalmente, in base alle proprie esigenze, si può optare anche per una connessione portatile ma di solito le location studiate proprio per gli smart worker offrono tutto il necessario.

Importante anche la privacy. Chi lavora ha bisogno di farlo in maniera attenta e con concentrazione. Sono da preferire quelle strutture che permettono di avere a propria disposizione degli spazi specifici, poco rumorosi e perché no privati. In questo modo si potrà produrre al meglio e si potranno anche effettuare delle riunioni online senza problemi e senza interruzioni.

Lo smart working al mare è un sogno realizzabile, proprio come si nota. Di sicuro con l’estate ormai alle porte sono in tanti a cercare la soluzione migliore per poter trasformare un sogno in realtà.

Strutture disponibili a
Qui trovi una selezione di stabilimenti balneari registrati su Cocobuk.com vicino alla struttura che hai cercato.