Card image cap

Le spiagge di Pizzo Calabro amate dal Time

Le spiagge di Pizzo Calabro sono finite sul Time che le ha giudicate tra le più belle al mondo. Una regione, la Calabria, ancora poco nota e poco frequentata e questo è un vero peccato come sottolineato anche da una delle più importanti testate giornalistiche al mondo.

Nella guida “The World’s Greatest Places Of 2022” fanno capolino anche le spiagge calabre, tra cui quelle di Pizzo Calabro. Scopriamo insieme le più belle.

Spiagge di Pizzo Calabro, le più belle da visitare

Pizzo Calabro è uno dei gioielli calabri più belli e preziosi. Siamo in provincia di Vibo Valentia e, in particolare, sul Golfo di Santa Eufemia Lamezia. Dato che si trova a pochi km di distanza da Lamezia Terme, famosa per il suo aeroporto, questa è una meta facilmente raggiungibile ed è per questo che negli ultimi anni è sempre più frequentata da turisti italiani e non.

Le spiagge di Pizzo Calabro sono stupende e perfette per chi è alla ricerca della bellezza e della natura ma senza troppo caos. Tanti i lidi attrezzati che riescono a soddisfare tutte le esigenze di chi arriva in questa zona per godersi qualche giornata di puro relax.

La spiaggia più famosa della città è, senza dubbio, la Spiaggia di Piedigrotta. Il nome della spiaggetta viene dall’omonima chiesa che si trova in questa zona. La chiesetta di Piedigrotta è molto peculiare poiché si trova in una grotta ed è letteralmente a due passi dal mare. Tanto tufo, statue di santi: tutto questo rende il paesaggio unico nel suo genere. Inoltre a questa chiesa nella grotta è anche legata una leggenda che si risale al 1600. Si narra che un veliero in difficoltà a causa di una bufera fu salvato dalla Madonna di Piedigrotta che, da quel momento in poi, divenne la protettrice della gente del posto e dei pescatori.

Molto bella anche la Spiaggia della Stazione di Pizzo Calabro. Questo tratto di costa è molto carino e particolare e, soprattutto, è caratterizzata da acque non profonde e perfette anche per le famiglie. Sono tantissimi i turisti che, nell’attesa dei treni, fanno un tuffo prima della partenza.

La spiaggia in questione è molto amata anche dalle coppie, che desiderano godersi un momento romantico al tramonto.

Segnaliamo anche la Spiaggia della Marinella, altra chicca di Pizzo Calabro che vale la pena conoscere. In molti la chiamano anche A Tunnara perché questa spiaggia è stata per lungo tempo frequentata dai tantissimi pescatori di tonno della zona. Anche in questa zona ci sono tanti lidi attrezzati, molto amati anche dalle famiglie che ricercano ampi spazi e tanto relax e divertimento.

Un’altra spiaggia da segnare nella lista delle cose da vedere a Pizzo Calabro è la Spiaggia Bellamana. Questa sorge nella zona bassa della città ed è decisamente tranquilla poiché poco frequentata dalle grandi masse. In realtà si tratta di una spiaggia perfetta per chi vuole godersi il sole del mattino, perché inizia a popolarsi soprattutto verso l’ora del tramonto dato che in zona ci sono tantissimi locali.

Inoltre, la spiaggia Bellamana è apprezzata anche dagli amanti dello snorkeling che qui trovano dei fondali molto particolari e belli.

Cosa vedere a Pizzo Calabro e dintorni

Oltre alle spiagge di Pizzo Calabro, questa zona della Calabria ha anche molto altro da offrire a chi sceglie questa terra come meta per le vacanze estive.

Non tutti lo sanno, ma Pizzo è nota anche come la città del gelato. Questo piccolo comune italiano, che conta meno di 10.000 abitanti, è famoso per il tartufo e per i gelati in generale ed è per questo che le pasticcerie della zona sono gettonatissime.

Le prime informazioni che abbiamo sul borgo risalgono al 1330. Inizialmente questo fu un centro abitato soprattutto dai pescatori, proprio grazie alla ricchezza delle sue acque. Il mare di Pizzo Calabro non è solo bellissimo e cristallino, ma anche molto prolifico.

Le prime fortificazioni risalgono al 1380 circa, anno in cui iniziarono le incursioni saracene. Fu proprio allora che gli Angioini che avevano il dominio sulla zona decisero di rendere Pizzo una fortezza sicura e quasi inespugnabile.

Con l’arrivo degli Aragonesi, invece, nella zona sorsero le prime torri di avvistamento che sono tipiche di tutte le zone costiere italiane che dovevano essere protette da eventuali incursioni in arrivo dal mare.

Pizzo Calabro oggi si presenta come un borgo caratteristico e allo stesso tempo tranquillo, votato a quel turismo lento che sta prendendo sempre più piede e che rispetta i ritmi del posto.

Tra le cose da vedere a Pizzo Calabro c’è senza dubbio il Castello Aragonese che è anche uno dei simboli della città. Si tratta anche del posto che, senza dubbio, è il più frequentato anche per la bellissima vista che si può godere dal piazzale adiacente.

C’è poi la Chiesa di Piedigrotta, che abbiamo già citato, e che merita almeno una visita per il suo essere assolutamente peculiare. Spostandosi poi verso quello che viene chiamato il molto Pizzapundi si può trovare un’altra zona molto interessante della città. La passerella del molo diventa il punto perfetto per godersi un meraviglioso tramonto.

Il centro di Pizzo Calabro è tutto da scoprire anche perché ogni angolino può riservare una sorpresa. Ricordiamo anche che siamo nel cuore della Costa degli Dei, uno dei punti più belli di tutta la Calabria.

Questa regione, del resto, regala moltissime mete speciali come Tropea per citare la più famosa in assoluto.

Arrivare a Pizzo Calabro non è complesso, poiché come detto l’aeroporto di Lamezia Terme è molto vicino ed è anche ben servito. Non resta che organizzare la propria vacanza calabra e partire alla scoperta di questi posti stupendi.

Strutture disponibili a pizzo-calabro
Qui trovi una selezione di stabilimenti balneari registrati su Cocobuk.com vicino alla struttura che hai cercato.
Card image cap

Le spiagge di Pizzo Calabro amate dal Time

Le spiagge di Pizzo Calabro sono finite sul Time che le ha giudicate tra le più belle al mondo. Una regione, la Calabria, ancora poco nota e poco frequentata e questo è un vero peccato come sottolineato anche da una delle più importanti testate giornalistiche al mondo.

Nella guida “The World’s Greatest Places Of 2022” fanno capolino anche le spiagge calabre, tra cui quelle di Pizzo Calabro. Scopriamo insieme le più belle.

Spiagge di Pizzo Calabro, le più belle da visitare

Pizzo Calabro è uno dei gioielli calabri più belli e preziosi. Siamo in provincia di Vibo Valentia e, in particolare, sul Golfo di Santa Eufemia Lamezia. Dato che si trova a pochi km di distanza da Lamezia Terme, famosa per il suo aeroporto, questa è una meta facilmente raggiungibile ed è per questo che negli ultimi anni è sempre più frequentata da turisti italiani e non.

Le spiagge di Pizzo Calabro sono stupende e perfette per chi è alla ricerca della bellezza e della natura ma senza troppo caos. Tanti i lidi attrezzati che riescono a soddisfare tutte le esigenze di chi arriva in questa zona per godersi qualche giornata di puro relax.

La spiaggia più famosa della città è, senza dubbio, la Spiaggia di Piedigrotta. Il nome della spiaggetta viene dall’omonima chiesa che si trova in questa zona. La chiesetta di Piedigrotta è molto peculiare poiché si trova in una grotta ed è letteralmente a due passi dal mare. Tanto tufo, statue di santi: tutto questo rende il paesaggio unico nel suo genere. Inoltre a questa chiesa nella grotta è anche legata una leggenda che si risale al 1600. Si narra che un veliero in difficoltà a causa di una bufera fu salvato dalla Madonna di Piedigrotta che, da quel momento in poi, divenne la protettrice della gente del posto e dei pescatori.

Molto bella anche la Spiaggia della Stazione di Pizzo Calabro. Questo tratto di costa è molto carino e particolare e, soprattutto, è caratterizzata da acque non profonde e perfette anche per le famiglie. Sono tantissimi i turisti che, nell’attesa dei treni, fanno un tuffo prima della partenza.

La spiaggia in questione è molto amata anche dalle coppie, che desiderano godersi un momento romantico al tramonto.

Segnaliamo anche la Spiaggia della Marinella, altra chicca di Pizzo Calabro che vale la pena conoscere. In molti la chiamano anche A Tunnara perché questa spiaggia è stata per lungo tempo frequentata dai tantissimi pescatori di tonno della zona. Anche in questa zona ci sono tanti lidi attrezzati, molto amati anche dalle famiglie che ricercano ampi spazi e tanto relax e divertimento.

Un’altra spiaggia da segnare nella lista delle cose da vedere a Pizzo Calabro è la Spiaggia Bellamana. Questa sorge nella zona bassa della città ed è decisamente tranquilla poiché poco frequentata dalle grandi masse. In realtà si tratta di una spiaggia perfetta per chi vuole godersi il sole del mattino, perché inizia a popolarsi soprattutto verso l’ora del tramonto dato che in zona ci sono tantissimi locali.

Inoltre, la spiaggia Bellamana è apprezzata anche dagli amanti dello snorkeling che qui trovano dei fondali molto particolari e belli.

Cosa vedere a Pizzo Calabro e dintorni

Oltre alle spiagge di Pizzo Calabro, questa zona della Calabria ha anche molto altro da offrire a chi sceglie questa terra come meta per le vacanze estive.

Non tutti lo sanno, ma Pizzo è nota anche come la città del gelato. Questo piccolo comune italiano, che conta meno di 10.000 abitanti, è famoso per il tartufo e per i gelati in generale ed è per questo che le pasticcerie della zona sono gettonatissime.

Le prime informazioni che abbiamo sul borgo risalgono al 1330. Inizialmente questo fu un centro abitato soprattutto dai pescatori, proprio grazie alla ricchezza delle sue acque. Il mare di Pizzo Calabro non è solo bellissimo e cristallino, ma anche molto prolifico.

Le prime fortificazioni risalgono al 1380 circa, anno in cui iniziarono le incursioni saracene. Fu proprio allora che gli Angioini che avevano il dominio sulla zona decisero di rendere Pizzo una fortezza sicura e quasi inespugnabile.

Con l’arrivo degli Aragonesi, invece, nella zona sorsero le prime torri di avvistamento che sono tipiche di tutte le zone costiere italiane che dovevano essere protette da eventuali incursioni in arrivo dal mare.

Pizzo Calabro oggi si presenta come un borgo caratteristico e allo stesso tempo tranquillo, votato a quel turismo lento che sta prendendo sempre più piede e che rispetta i ritmi del posto.

Tra le cose da vedere a Pizzo Calabro c’è senza dubbio il Castello Aragonese che è anche uno dei simboli della città. Si tratta anche del posto che, senza dubbio, è il più frequentato anche per la bellissima vista che si può godere dal piazzale adiacente.

C’è poi la Chiesa di Piedigrotta, che abbiamo già citato, e che merita almeno una visita per il suo essere assolutamente peculiare. Spostandosi poi verso quello che viene chiamato il molto Pizzapundi si può trovare un’altra zona molto interessante della città. La passerella del molo diventa il punto perfetto per godersi un meraviglioso tramonto.

Il centro di Pizzo Calabro è tutto da scoprire anche perché ogni angolino può riservare una sorpresa. Ricordiamo anche che siamo nel cuore della Costa degli Dei, uno dei punti più belli di tutta la Calabria.

Questa regione, del resto, regala moltissime mete speciali come Tropea per citare la più famosa in assoluto.

Arrivare a Pizzo Calabro non è complesso, poiché come detto l’aeroporto di Lamezia Terme è molto vicino ed è anche ben servito. Non resta che organizzare la propria vacanza calabra e partire alla scoperta di questi posti stupendi.