Card image cap

I 10 posti più instagrammabili della Sardegna

Le vacanze sono relax, divertimento, sport, ma anche foto ricordo! Vi portiamo alla scoperta dei 10 posti più instagrammabili della Sardegna.

Posti instagrammabili della Sardegna: La Pelosa

Uno dei primi posti da fotografare in Sardegna è sicuramente Spiaggia la Pelosa. Il lido del paese di Stintino in provincia di Sassari è conosciuto in tutto il mondo come uno dei posti più belli dell’isola.

Caratterizzata da una finissima sabbia bianca, la Pelosa è un paradiso caraibico immerso nella natura incontaminata sarda, e sicuramente una delle tappe d’obbligo da visitare durante un viaggio in Sardegna.

posti più instagrammabili della sardegna la pelosa spiaggia

Le acque più blu della Sardegna: Cala Goloritzè

Considerata dal 1995 Monumento nazionale italiano, Cala Goloritzè è sicuramente uno dei posti magici della Sardegna. Si tratta della spiaggia più suggestiva del Golfo di Orosei, in provincia di Nuoro: affacciata sul mare dell’Ogliastra a sud dell’isola, è un posto unico da immortalare.

Raggiungibile dopo una piacevole passeggiata immersi nei boschi o in barca, è un’oasi incontaminata di mare blu e coste bianche: in tutto il mondo si parla dello splendido e suggestivo panorama di chi raggiunge i picchi e poi si tuffa nel suo mare! Ricordate di portare con voi le maschere per un’immersione nelle sue profonde acque cristalline.

posti più instagrammabili della sardegna cala goloritzè

La riserva Naturale dell’Isola dell’Asinara

A Nord della Sardegna, sulle rotte per la Corsica, si trova una riserva naturale protetta che attira tantissimi turisti, ma che nasconde un segreto unico: è stata per lungo tempo una delle prigioni più temute di sempre!

Oggi l’Isola dell’Asinara è un Parco Nazionale facente parte del comune di Porto Torres, abitato esclusivamente da esemplari di asini bianchi che le danno il nome.

Facilmente raggiungibile in traghetto o con taxi boat partendo da Stintino, è interamente visitabile: non solo le spiagge blu, ma anche le sale del carcere. Inoltre, arrivando fino in cima alle colline, attraversando i grandi sentieri, si potrà godere di un panorama mozzafiato.

Attenzione alla fauna locale: nella riserva non sono presenti solo gli asini bianchi ma anche mufloni, falchi pellegrini e specie rare di gabbiani.

posti più instagrammabili della sardegna isola asinara

Relax, intrattenimento e sport: Cala Gonone

Uno dei posti più magici della Sardegna è Cala Gonone. Situata in provincia di Nuoro, potete raggiungerla in barca dove scoprirete uno dei tratti più belli della costa Mediterranea che indubbiamente meriterà più di uno scatto.

Nota per la limpidezza delle sue acque e soprattutto per i suggestivi tour: vi immergerete in un’atmosfera degna di un set cinematografico!

La zona del Golfo di Orosei inoltre sta prendendo piede come ritrovo di appassionati di sport all’aperto: amanti del trekking e dell’arrampicata, esperti di kayak e SUP…le spiagge della Sardegna vi aspettano!

posti più instagrammabili della sardegna cala gonone

Scenari da fotografare: La Maddalena

La Maddalena è la maggiore delle Isole dell’Arcipelago che porta il suo nome, poco distante dalla famosissima Costa Smeralda, in provincia di Sassari.  Attualmente è l’unica isola abitata dell’arcipelago, poco distante dalla movida della Costa, splendida e incontaminata.

Se state cercando i posti più instagrammabili di sempre dovete assolutamente passare da qui!

Una strada panoramica permette di raggiungere i luoghi più straordinari dell’isola e vedere tutto l’arcipelago dall’alto: non per nulla, l’Arcipelago della Maddalena è conosciuto come l’Arcipelago delle Meraviglie.

posti più instagrammabili della sardegna arcipelago della maddalena

Il paese più colorato dell’isola: Borgo di Bosa

Non solo mare: in provincia di Oristano potrete visitare un borgo dai colori sgargianti che certamente vi resterà impresso.

Il Borgo di Bosa è uno dei Borghi più antichi d’Italia, visitato e fotografato proprio le sue abitazioni dai colori arcobaleno che si riflettono nelle acque del fiume Temo, dal quale è attraversato.

Percorribile esclusivamente a piedi, il borgo è dominato dalla presenza del Castello di Malaspina.

Se siete instagrammer o fotografi questo borgo è sicuramente quello che fa per voi!

posti più instagrammabili della sardegna borgo di bosa

I posti più instagrammabili della Sardegna: Capo Caccia

Sul punto più estremo della costa nord-occidentale sarda sorge il pittoresco promontorio di roccia calcarea di Capo Caccia.

Un po’ fuori Alghero, seguendo il litorale, si giunge allo Sperone di Capo Caccia, uno strapiombo sul litorale sardo dove terra e mare si fondono. Un patrimonio naturalistico dal valore inestimabile da poter visitare anche in una soleggiata giornata invernale.

Il promontorio è da tempo stato nominato Area Marina Protetta nella quale si scorge un incredibile mondo sotterraneo: le Grotte di Nettuno.

I più temerari potranno raggiungerla percorrendo i 654 gradini della Escala del Cabirol: la famosissima scala che si tuffa nel mare!

Instagram tips: immaginate di mettervi in posa dall’alto del Capo, mentre guardate la distesa d’acqua blu davanti ai vostri occhi: uno scatto che non dimenticherete!

posti più instagrammabili della sardegna capo caccia

Il canyon più spettacolare d’Italia: Gola di Gorropu

Non serve arrivare in Arizona per scoprire i canyon: esattamente al centro dell’isola sarda, in provincia di Nuoro, si apre una profonda voragine chiamata Gola di Gorropu.

Spettacolare monumento ricco di biodiversità e patria del trekking è il canyon più esteso d’Italia, nonché il più profondo.

Si tratta di una voragine erosiva bagnata dalle acque del Rio Flumineddu che le scorrono sul fondo. La gola presenta un habitat molto particolare: il suo fondo è composto da grandi massi bianchi, mentre i suoi abitanti principali sono la martora, la volpe e il ghiro.

Se sarete fortunati, avrete un incontro ravvicinato con una maestosa aquila reale.

posti più instagrammabili della sardegna gola di gorropu trekking

Sardegna non solo mare: Monte Limbara

Se volete allontanarvi dalle spiagge di Sassari che vi abbiamo presentato, una valida e interessante alternativa è il Monte Limbara conosciuto come il polmone green della Gallura.

Un itinerario insolito che  attira l’attenzione degli amanti del trekking di tutta Europa.

I paesaggi che il Monte Limbara può offrire sono tanto suggestivi quanto vari; infatti l’occhio di un visitatore più esperto potrà facilmente notare l’unicità di questo panorama: il monte è estremamente irregolare, e dalle sue vette è sempre possibile scorgere il mare.

monte limbara

I 10 posti più instagrammabili della Sardegna

La Sardegna, per la sua conformazione è la meta ideale per ogni tipo di vacanza: visite culturali, giornate di sole e relax, ma anche sport e avventura. Ogni angolo è imperdibile!

Pronti a preparare le valigie?